Il testo della notizia e due e-mail: quella con cui l’Ing. Bajo, condirettore di Anas, annuncia al Presidente D’Alfonso l’approvazione del progetto preliminare, e quella dell’Ing. Nicola Dinnella, funzionario dell’Anas, che indica a D’Alfonso le autorizzazioni da acquisire.

1907914_687878224665326_5568207865410059509_n

1477643_687878234665325_3964816954584876531_n
10389123_687878231331992_7823486451467730952_n